Premessa: Percorso semplice e adatto anche ai bambini il cui interesse è essenzialmente naturalistico, le sorgenti sono immerse in un ampia e fresca valle dove trascorrere piacevoli ore di gioco e riposo con famiglia.

Caratteristiche del tracciato:  La ricerca delle sorgenti di Capiola è un itinerario che si svolge prevalentemente su mulattiera ed in parte su tracce di sentiero, nessuna difficoltà oggettivamente pericolosa, qualche saliscendi e tutte difficoltà superabili dai giovani escursionisti con un minimo di prudenza.

Venerdì, 06 Luglio 2012 22:00

Alpe di Succiso dal Passo della Scalucchia

Premessa: L'Alpe di Succiso è una delle cime più belle dell'Appennino Tosco Emiliano, per il suo profilo complessivo, per la forma delle sue creste molto marcate che in inverno danno piene sensazioni di alta montagna. L'ambiente, ancora integro, è poco frequentato e spesso troppo sottovalutato. Anche se l'Alpe di Succiso è la più bassa delle cime dell'Appennino Tosco Emiliano, ed anche la più settentrionale, è in verità una cima che regala sorprese e grandi soddisfazioni.

Caratteristiche del tracciato: Il sentiero del percorso qui proposto presenta solo un piccolo problema ad inizio percorso, in verità il sentiero è ottimamente segnalato sia con i classici bollini rosso-bianchi che con un tracciato di sentiero evidente e di facile percorrenza. Un solo breve passaggino di roccette che stentiamo a definire di primo grado.

Venerdì, 06 Luglio 2012 20:26

Alpe di Succiso, il regalo più bello

Questa è una storia che comincia più di un anno e mezzo fa. Quello che viene prima è ancora  immerso nelle nebbie della dissuasione.

L'Alpe di Succiso dista da Roma 485 chilometri e non è certo meta da assecondare anche qualora questa fosse buffa ossessione o semplice desiderio.

Dell'Alpe di Succiso chi sa come, chi sa quando lessi che era la vetta più bella e paesaggistica di tutto l'Appennino Tosco-Emiliano. E quando si leggono questo genere di cose ...

Giovedì, 28 Giugno 2012 09:16

Pino cembro o cirmolo (Pinus cembra L.)

Riveste un importante ruolo paesaggistico, naturalistico e protettivo. Il suo legno è molto pregiato e tenero. È utilizzato per sculture in legno o per rivestimenti interni.

Pubblicato in Alberi