Martedì, 12 Giugno 2012 14:16

Il contrario del Sole - Carlos Solito

La Puglia non è certo terra di grandi montagne, ma che qualcuno riuscisse a arrampicare come nelle grandi imprese iniziando proprio dalla terra di Puglia questo ha un qualcosa di nuovo, ha il profuno della primavera, porta con se la freschezza della gioventù.

La Puglia, lo posso dire per la mia discendenza da questa regione, è luogo di grande sole, di terre aride, di rocce arse ed aspre.

Pubblicato in Letteratura di Montagna
Lunedì, 21 Dicembre 2009 09:53

Topo di Falesia – Jerry Moffatt

Jerry Moffatt - Topo di FalesiaCompetitivo e ambizioso tanto da non mettere mezzi termini alle proprie scelte di vita.

Un uomo che comunque, come tanti alpinisti e arrampicatori della sua specie, ha dovuto faticare e soffrire per i risultati eccezionali che ha ottenuto.

Pubblicato in Arrampicata Sportiva

Uomini e Pareti 2 - Caccia e FoglinoLa casa editrice Versante Sud per l'ennesima volta riconferma il suo prestigio e l'abilità di proporre ai lettori, agli amanti della montagna un prodotto di altissimo livello ed allo stesso tempo estremamente innovativo.

Coerenza e creatività non sono qualità discordanti ma possono procedere di pari passo dando frutti di alto valore...

Pubblicato in Arrampicata Sportiva
Giovedì, 19 Marzo 2009 01:00

The Bird - Jim Bridwell

978888789069_the_bird.jpgThe Bird, perché arrampicare è come volare... quest'idea ci accompagna lungo le ampie linee arrampicatorie di questo testo impegnativo, dove l'incipit in seconda pagina di copertina non lascia spazio alle incertezze: Jim “The Bird” Bridwell è stato per trent'anni il più forte climber americano, e tra i migliori del mondo.

Attento il lettore! Questo non è un libro semplice forse perché, come un figlio non voluto, si è rivelato difficile educare una materia così complessa come quella dell'arrampicata.

Pubblicato in Arrampicata Sportiva
Mercoledì, 13 Ottobre 2010 07:01

Yuji The Climber di Haneda Osamu

9788896634042 - Yuri The Climber - Yuji Hirayama - Osamu HanedaChe i grandi nomi dell'arrampicata su roccia fossero per la maggior parte Europei ed alcuni Statunitensi era fino ad oggi un topos fin troppo consumato.

Tanto che mentre in Europa si continuava a dibbattere per anni sulle nuove frontiere dell'arrampicata, sugli aspetti “etici” e meno “etici” di alcune pratiche estreme o su questioni di metodo,  in Giappone dovevano ancora recuperare un arretrato storico che li divideva dal resto del mondo.

Pubblicato in Arrampicata Sportiva