Fra le tante fotocamere della gamma ideata per gli avventurieri e gli esploratori la Nikon Coolpix colpisce perché complessivamente racchiude in se il più alto numero di di caratteristiche utili ed interessanti.

Vogliamo mettere in evidenza le caratteristiche di rilievo e più interessanti per gli escursionisti della montagna.

 

Lunedì, 27 Agosto 2012 00:00

Fotoritocco in bianco e nero...

Piccola sequenza di fotografie ritoccate con programma di fotoritocco e grafica. Soggeti della montagna molto diversi, certo è che la fotografia in bianco e nero aumentando la potenza dei contrasti non fa che aumentare nettamente la drammaticità del soggetto.

Pubblicato in Bianco e Nero
Lunedì, 27 Agosto 2012 10:08

Le migliori foto dal 2010 al 2012

Galleria fotografica dei migliori scatti digitali realizzati sulle montagne dell'Appennino.

Non si tratta di una classifica ma di una selezione delle più belle foto fra le molte realizzate, un estratto di scatti fortunati tratti dalla mia collezione di fotografie dell'appennino.

Pubblicato in Le Fotografie Più Belle
Giovedì, 14 Giugno 2012 10:32

Fotografie del Gran Sasso in Bianco e Nero

Ovviamente sono fotografie modificate con programmi di fotoritocco. Solo i veri professionisti della fotografia ancora lavorano con le pellicole (ormai rare) in bianco e nero. Io invece mi sono dilettato a modificare alcune fotografie maggiormente rappresentative.
Pubblicato in Bianco e Nero

Così, se proprio non è possibile rinunciare prima di tutto è necessario fermarsi, la prima cosa da fare è avvisare i propri compagni delle proprie intenzioni ed assicurasi nel miglior modo possibile. Prenderemo, qui di seguito, una situazione “tipo” ovvero quella della fotografia scattata lungo la salita di un pendio innevato o in un canalone ripido.

La natura rappresenta per il fotografo il tema più affascinante, vario e ricco di aspetti. La dote principale per coloro che vogliono dedicarsi alla fotografia della natura è lo spirito di osservazione, la capacità di vedere le tante cose che ci sono intorno.

Se da un lato le nostre città ci priva della natura, del “senso del selvaggio” dall’altro lato non c’è bisogno di andare dall’altra parte del mondo per trovare interessanti soggetti della natura.