Sulle tracce di pionieri e camosci

belluno_72_base_7

Questo lavoro, durato sette anni, è un omaggio al territorio del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, che l'autore ha eletto a sua seconda casa.

Un ambiente che conserva ancora angoli di natura selvaggia, unici nel loro genere, con itinerari remunerativi e di grande soddisfazione per chi ha ancora voglia di avventurarsi ricercandone i percorsi, seguendo le tracce dei camosci,  affidandosi a qualche ramoscello spezzato e a radi ometti di pietra.

Questa guida è il frutto di molte esplorazioni, perlustrazioni e ricognizioni sulle vie normali che conducono a molte cime all'interno o sul confine del Parco.
Vie normali di modeste difficoltà alpinistiche ma che presentano dislivelli notevoli,  a volte superiori a duemila metri, con percorsi di avvicinamento impegnativi.
Questo lavoro vuole pertanto far conoscere e quindi riscoprire lo straordinario ambiente selvaggio presente nel Parco con la consapevolezza e il rispetto che esso merita. L'avventura, quella con la A maiuscola, qui è ancora possibile!
a questo libro verrà dedicata una serata del festival OLTRE LE VETTE a Belluno.

 

Vittorino Mason

 

Ha pubblicato due raccolte di poesie, conseguendo nel 1986 e nel 1989 il primo premio al concorso di II ponte della bontà di Treviso.
Nel 2000 ha vinto il secondo premio al concorso di narrativa Carlo Mauri.
Nel 2001 ha pubblicato il libro Sui sentieri dei portatori himalayani, nel 2004 I racconti del Mugo, nel 2006 Il profumo del tè alla menta, nel 2007 La via dei vulcani e nel 2008 Camminando sulle montagne viola.

Informazioni aggiuntive

  • Titolo: Sulle tracce di pionieri e camosci
  • Autore: Vittorino Mason
  • Editore: Versante Sud
  • ISBN: 9788887890686
  • Pagine: 272
  • Foto e Illustrazioni: Colore
  • Anno Prima Pubblicazione: 2008
  • Prezzo (Euro): 27.80
Letto 3219 volte