Il Mistero delle Tre Vette di Mesitis e Burattini

Nell’agosto 1910 due alpinisti, provenienti dalla lontana Germania, percorrevano per la prma volta la cresta più alta e spettacolare del Gran Sasso, quella che oggi è divenuta uno dei più classici itinerari, conosciuto come “traversata delle tre vette”.

Si trattava di Hans Riebeling e Hans Schmidt. I due sono ancora oggi ricordati, anche se con qualche imprecisione dovuta al tempo trascorso, e la loro impresa segna l’inizio, per molti storici, del vero alpinismo nel massiccio abruzzese.

La ricerca di Ilona Mesits e di Francesco Burattini va alla riscoperta della vicenda, seguendo due strade parallele: la paziente ricerca presso gli archivi e le bibioteche di Club Alpini italiani e tedeschi, o degli scritti vergati sui libri dei rifugi della zona da una parte, il ripercorrere metro per metro, tante volte, in entrambi i sensi l’itinerario, dall’altra.

Non di vero “mistero” si tratta, in realtà, quanto, più che altro, la ricerca di vicende dimenticate o sepolte dal tempo.

Emerge dalla ricerca una serie di particolari curiosi e dimenticati nel corso degli anni. La direzione dell’itinerario seguito dai due, innanzitutto: non più da est ad ovest, come si è soliti fare oggi, ma da ovest ad est. Poi, ricostruita da Burattini, che ripercorre arrampicando oggi il tratto in questione, la vicenda del camino oggi Jannetta, che i due tedeschi sarebbero invece stati i primi a percorrere.

Segue, alla vicenda delle tre vette, la ricerca di scritti e documenti di alpinisti tedeschi ed austriaci, che hanno esplorato il Gran Sasso negli anni tra il 1875 ed il 1910. Anche qui, riescono dalle nebbie dei tempi personaggi poco noti, come Alfred von Martin, Gottfried Merzbacher, Kurt Hassert, Max Otto Kobner, Julius Mayr, Alfred Steinitzer.

Informazioni aggiuntive

  • Titolo: Il mistero delle tre vette
  • Autore: 
Ilona Mesits, Francesco Burattini
  • Editore: ITER
  • ISBN: 9788881771882
  • Pagine: 96
  • Foto e Illustrazioni: Assente
  • Anno Prima Pubblicazione: 2012
  • Prezzo (Euro): 9.00
Letto 1568 volte