Lunedì, 20 Agosto 2012 06:20

Pino silvestre (Pinus sylvestris L.)

Il pino silvestre necessita di clima continentale. È molto resistente alle minime invernali assolute, ma ha bisogno di un periodo vegetazionale caldo ma non troppo lungo.

L’ottimo si rinviene nel nord est europeo, mentre sulle Alpi si rifugia nella fascia montana.

Pubblicato in Alberi
Giovedì, 09 Agosto 2012 12:07

Betulla bianca - (Betula pendula Roth)

Betulla BiancaLe betulle sono sempre state preziose per le popolazioni montane, fornendo frasca, scorza, legno, essudati zuccherini. 

Il legno non è usato in industria perché poco durevole e di piccole dimensioni. È usato per la produzione di spazzole, utensili e lavori al tornio. È un ottimo combustibile.

Pubblicato in Alberi
Giovedì, 09 Agosto 2012 11:57

Abete Bianco - Abies alba Mill.

L’areale dell’abete bianco è montano, ad esclusione di alcune aree in Normandia ed in Polonia. L’abete bianco si rinviene sui maggiori gruppi montani europei: Pirenei, massiccio centrale francese, le Alpi, i Vosgi, le Alpi Dinariche ed i Carpazi.

Nell’Appennino Centro Meridionale, i popolamenti significativi si trovano in Toscana (dove è stato a lungo coltivato in tenute monastiche o granducali), Appennino Teramano e Gran Sasso, Appennino Molisano, Pollino e Appennino calabrese.

Pubblicato in Alberi
Mercoledì, 11 Luglio 2012 07:24

Pino nero (Pinus nigra Arnold)

Il pino nero è una specie pioniera, eliofila, frugale, resiste alla siccità del terreno. Inoltre particolare interessante è la sua capacità di miglioramento delle condizioni di fertilità dei terreni degradati, grazie alla sua lettiera.

Queste sue proprietà la hanno resa una delle specie più usate nei rimboschimenti in aree degradate.

Pubblicato in Alberi
Giovedì, 28 Giugno 2012 09:24

Pino mugo (Pinus mugo Torra)

Il pino mugo è una pianta pioniera e molto “elastica”.  La sua rusticità ed il portamento cespuglioso la rendono molto utile per i progetti di conservazione dei versanti nelle aree montane  e nella protezione dalle valanghe.

È una specie microterma (ha bisogno di basse temperature), ma riesce a spingersi ...

Pubblicato in Alberi
Giovedì, 28 Giugno 2012 09:16

Pino cembro o cirmolo (Pinus cembra L.)

Riveste un importante ruolo paesaggistico, naturalistico e protettivo. Il suo legno è molto pregiato e tenero. È utilizzato per sculture in legno o per rivestimenti interni.

Pubblicato in Alberi

È una specie che si può definire di mezz’ombra: la rinnovazione di abete rosso può resistere per oltre un secolo in copertura per poi riprendersi se posto alla luce.Non sopporta la siccità e tende a rifugiarsi nelle esposizioni a nord, generalmente più umide.

Pubblicato in Alberi
Martedì, 12 Giugno 2012 15:02

La fascia subalpina

Le specie forestali caratteristiche della fascia subalpina sono il pino cembro ed il pino uncinato (più raro), il larice e l’abete rosso. I boschi tipici di questa fascia di vegetazione hanno come limite superiore il limite della vegetazione arborea.

Pubblicato in Flora Appenninica
Martedì, 13 Aprile 2010 11:07

La danza degli alberi - Marcus Parisini

La danza degli alberi - Marcus ParisiniEcco un editore che ha scelto di investire sulla qualità, sull'essere umano, sul valore aggiunto di un libro scritto con sentimento, con profonda compenetrazione con il mondo della montagna.

In mano ci si ritrova un testo dal formato ordinario, all'apparenza sembra un libro. La copertina è lucida, c'è un disegno di alcuni tronchi d'albero. Il peso fisico è notevole, strano... in fin dei conti non è un testo troppo grande. Poi lo apro è capisco.

Pubblicato in Letteratura di Montagna