Gruppo Escursionistico Aria Sottile

Diario di viaggio in Montagna - Trekking - Escursionismo - Alpinismo - Appennino

slideshow_inverno_001
slideshow_inverno_002
slideshow_inverno_003

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sui Cookie

I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell’erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle finalità di installazione dei Cookie potrebbero, inoltre, necessitare del consenso dell'Utente.

Cookie tecnici e di statistica aggregata

I Cookie tecnici hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al funzionamento di questo spazio online. I Cookie tecnici utilizzati dal Titolare possono essere suddivisi nelle seguenti sottocategorie:
Cookie di navigazione, per mezzo dei quali si possono salvare le preferenze di navigazione ed ottimizzare l’esperienza di navigazione dell’Utente;
Cookie così detti “analytics”, per mezzo dei quali si acquisiscono informazioni statistiche in merito alle modalità di navigazione degli Utenti. Tali informazioni sono trattate in forma aggregata ed anonima;
Cookie di funzionalità, anche di terze parti, utilizzati per attivare specifiche funzionalità di questo spazio online e necessari ad erogare il servizio o migliorarlo.
Tali Cookie non necessitano del preventivo consenso dell’Utente per essere installati ed utilizzati.

Altre tipologie di Cookie o strumenti terzi che potrebbero farne utilizzo

Alcuni dei servizi elencati di seguito potrebbero non richiedere il consenso dell'Utente o potrebbero essere gestiti direttamente dal titolare – a seconda di quanto descritto – senza l'ausilio di terzi.
Qualora fra gli strumenti indicati in seguito fossero presenti servizi gestiti da terzi, questi potrebbero – in aggiunta a quanto specificato ed anche all’insaputa del Titolare – compiere attività di tracciamento dell’Utente. Per informazioni dettagliate in merito, si consiglia di consultare le privacy policy dei servizi elencati.

  • Commento dei contenuti
  • Interazione con social network e piattaforme esterne
  • Pubblicità
  • Remarketing e Behavioral Targeting
  • Statistica

Widget

Questo servizio permette di effettuare interazioni con questo spazio online direttamente dalle piattaforme esterne su cui è installato. L’installazione del servizio potrebbe comportare l’ulteriore installazione di strumenti di Google Analytics con IP anonimizzato. Per ulteriori informazioni in merito a Google Analytics si rinvia all’apposita sezione del presente documento.

Utilizzo da parte di minori

Gli Utenti dichiarano di essere maggiorenni secondo la legislazione loro applicabile. I minorenni possono utilizzare questo spazio online solo con l’assistenza di un genitore o di un tutore.

Come posso controllare l'installazione di Cookie?

In aggiunta a quanto indicato in questo documento, l'Utente può gestire le preferenze relative ai Cookie direttamente all'interno del proprio browser ed impedire – ad esempio – che terze parti possano installarne. Tramite le preferenze del browser è inoltre possibile eliminare i Cookie installati in passato, incluso il Cookie in cui venga eventualmente salvato il consenso all'installazione di Cookie da parte di questo sito. È importante notare che disabilitando tutti i Cookie, il funzionamento di questo sito potrebbe essere compromesso. Puoi trovare informazioni su come gestire i Cookie nel tuo browser ai seguenti indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari and Microsoft Windows Explorer.
In caso di servizi erogati da terze parti, l'Utente può inoltre esercitare il proprio diritto ad opporsi al tracciamento informandosi tramite la privacy policy della terza parte, tramite il link di Opt-Out se esplicitamente fornito o contattando direttamente la stessa.
Fermo restando quanto precede, il Titolare informa che l’Utente può avvalersi di Your Online Choices. Attraverso tale servizio è possibile gestire le preferenze di tracciamento della maggior parte degli strumenti pubblicitari. Il Titolare, pertanto, consiglia agli Utenti di utilizzare tale risorsa in aggiunta alle informazioni fornite dal presente documento.

Titolare del Trattamento dei Dati

Carrozzini Giorgio

P.IVA 11280041002 - C.F. CRRGRG72L05H501C
Via Umberto Giordano, 70 – 00124 Roma - Tel. 06.50.91.42.91

Dal momento che l'installazione di Cookie e di altri sistemi di tracciamento operata da terze parti tramite i servizi utilizzati all'interno di questo spazio online non può essere tecnicamente controllata dal Titolare, ogni riferimento specifico a Cookie e sistemi di tracciamento installati da terze parti è da considerarsi indicativo. Per ottenere informazioni complete, consulta la privacy policy degli eventuali servizi terzi elencati in questo documento.
Vista l'oggettiva complessità legata all'identificazione delle tecnologie basate sui Cookie ed alla loro integrazione molto stretta con il funzionamento del web, l'Utente è invitato a contattare il Titolare qualora volesse ricevere qualunque approfondimento relativo all'utilizzo dei Cookie stessi e ad eventuali utilizzi degli stessi – ad esempio ad opera di terzi – effettuati tramite questo sito.
Il presente documento si riferisce a tutti gli spazi online (siti, piattaforme, strumenti internet, etc) di proprietà del Titolare. Per ottenere ulteriori informazioni in merito agli strumenti relativi ad uno specifico spazio, l’Utente è pregato di contattare il Titolare ai riferimenti forniti nel presente documento.

Ultima modifica: 30 Maggio 2015

Martedì, 27 Agosto 2013 06:03

Bevande idratanti e reintegratori salini

Scritto da 

E'  storia recente... nasce nel 1965 la più famosa (nel bene e nel male) bevanda degli sportivi conosciuta come Gatorade, ne sono venute molte altre dopo questa. La sua invenzione avviene in un contesto collegato fra lo sport e ricerche condotte a livello universitario.

Anche per questo il successo di queste bevande non è casuale.

Disidratazione durante l'attività escursionistica

Durante l'attività escursionistica o alpinistica e durante lo sforzo sportivo prolungato il corpo perde attraverso il sudore una grande quantità di liquidi e di sali minerali.

La prova è che se non lavate il viso dopo aver fatto una lunga escursione noterete sulla pelle un sottile strato di sali minerali. Sono ruvidi al tatto, salati al gusto. Questi sali minerali si depositano anche sui vestiti, si notano in particolare sui capi di abbigliamento scuri sotto forma di aloni bianchi.

Si perdono liquidi e sali minerali attraverso il normale processo di urinazione che viene messo in moto dal maggior afflusso di sangue nei reni durante lo sforzo.

Un altro modo in cui si perdono (inconsapevolmente) liquidi in montagna è la respirazione. L'aria più secca tende ad attrarre umidità dalla superficie dei polmoni verso l'aria che espiriamo. La superficie epiteliare dei polmoni per respirare correttamente deve rimanere umida quindi richiama liquidi dal sangue ed il ciclo si ripete continuamente sottraendo continuamente liquidi dal sangue.

La perdita di liquidi e la mancanza di sali minerali chiaramente possono causare una forte diminuzione nella prestazione sportiva, crampi alla muscolatura, se non addirittura indurre colpi di calore (shock ipovolemico o diminuzione acuta di sangue).

I sintomi più evidenti di un forte colpo di calore possono essere nausea, vomito, irrigidimento o crampi muscolari ed in fine febbre alta.
Il paradosso è che per tentare di smaltire il calore in eccesso il corpo tenta di dissiparlo attraverso un aumento della sudorazione con conseguente ulteriore perdita di liquidi dal corpo.

Perché sono importanti le bevande idratanti e i reintegratori salini?

Rimanere bene idratati durante un'escursione è fondamentale se si vuole:
vistomantenere una buona prestazione sportiva;
vistomantenere una buona reattività muscolare;
vistoevitare il già citato colpo di calore.

Durante i mesi estivi, quando in alcune zone di media montagna la temperatura rimane comunque molto elevata, camminare per ore senza bere può portare rapidamente alla disidratazione.
La disidratazione tuttavia non va sottovalutata neppure durante i mesi invernali, quando spesso si incorre nel rischio di rimanere troppo coperti per evitare il vento freddo.

E'  quindi giusto e non c'è alcuna controindicazione ad assumere bevande e reintegratori salini, qualunque marca essi siano purché la loro composizione in sali sia “isotonica” ovvero in parole povere abbia la stessa (o simile) concentrazione in sali del sangue.
Questo farà si che i liquidi si trasferiscano senza difficoltà dall'intestino verso il sangue insieme a tutti sali.
E' ottimale quindi bere bevande isotoniche e reidratanti se queste contengono anche una certa quantità di maltodestrine.

Le maltodestrine sono polisaccardi costituiti da catene complesse di glucidi. Queste sostanze vengono metabolizzate dall'organismo in modo costante fornendo una apporto regolare di glucidi durante lo sforzo fisico.

In fine ricordarsi che non è il colore della bevanda che disseta bensì la composizione. Vanno completamente evitate le bevande dai colori troppo sgargianti, ovvero vanno evitati i coloranti artificiali. E' notizia ormai consolidata e che i coloranti sono gravemente dannosi all'organismo.

Gli elementi da valutare nell'acquisto e nel consumo di bevande idratanti sono quindi:

vistoosmolarità (prediligere bevande isotoniche);
vistocontenuto di maltodestrine;
vistoassenza di coloranti;
vistogradevolezza e sapore.

 

Annotazione importante:

Riguardo alla concentrazione in sali va fatta una precisazione importante che riguarda l'acqua. Molti asseriscono, in un eccesso di purismo naturalistico, che bere unicamente acqua è sufficiente.
In realtà bere unicamente acqua durante lo sforzo fisico potrebbe essere addirittura controindicato.
L'acqua infatti è solitamente ipotonica questo provoca all'interno dell'intestino una transizione dei sali dal sangue al liquido ingerito peggiorando lo stato di affaticamento dovuto alla carenza di sali nel sangue già povero.
Volendo è possibile acquistare delle buste di prodotti in polvere contenenti zuccheri e sali da diluire nella quantità d'acqua necessaria alla reidratazione. E' un modo per trasportare tutti i sali minerali di cui si ha bisogno senza l'ingombro della bottiglia che di volta in volta verrà riempita con l'acqua necessaria da fonti e sorgenti.

 

Letto 4202 volte Ultima modifica il Lunedì, 26 Agosto 2013 15:02
Giorgio Carrozzini

Consulente Web, Webmaster, esperto in siti web per odontoiatri. Per passione gestore di numerosi siti di montagna. Giorgio ama andare in montagna esplorando el numerose possibilità fuori e dentro di se... questo è il suo Blog!

http://plus.google.com/106984534904409006161

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Iscrizione Newsletters