Se per pragmatismo si intente una conoscenza del reale e capacità di intervento sulla realtà stessa allora questo manuale ne è certamente pieno.

Ed anche se la missione di un manuale è quella di aiutare a sviluppare un particolare senso pratico verso una disciplina allora certamente questo manuale raggiunge sicuramente il suo scopo.

Pubblicato in Manualistica

Un’escursione in alta montagna non è come una gita organizzata: il più delle cose che accadranno durante le nostre uscite saranno eventi assolutamente imponderabili.

E’ per questi eventi imponderabili che decidiamo di esplorare fitti boschi, lunghe creste, torri rocciose ed alte vette.

Pubblicato in Psicologia del Montanaro
Giovedì, 14 Giugno 2012 11:26

Trovare i giusti compagni di cordata...

Nessuno ci obbliga di andare in montagna, per questo l’escursionismo e l’alpinismo sono momenti di piacere, di svago e di grande felicità.

Pur sapendo che scalare una montagna in solitaria è un’esperienza intimistica fra le più profonde, capace di regalarci ottimi momenti di riflessione...

Pubblicato in Psicologia del Montanaro

L’emozione di raggiungere una vetta è la massima gratificazione possibile per un alpinista il coronamento dei suoi obiettivi lo scopo del suo esistere.

Il limite fisico della cima di una montagna rappresenta il completamento di un progetto fatto di sacrificio, impegno e volontà che mobilitando energie sia fisiche che mentali.

Pubblicato in Psicologia del Montanaro