Stampa questa pagina

Monte Genzana (2170 m) e Monte Rognone (2089 m) - Via Direttissima

Scritto da Martedì, 21 Agosto 2012 06:53

Premessa: Una cima tutt'altro che interessante per conformazione e percorso, il suo aspetto estetico è davvero monotono. Peccato, inoltre, che la vetta del Monte Genzana sia deturpata dalla presenza di ripetitori radio e antenne. Il panorama su Montanga Grande (Monte Terratta, Argatone e l'intera linea di cime minori) è davvero eccellente. La salita al Monte Genzana può facilmente essere giustificata dalla necessità di collezionare cime ma anche dal desiderio di scatti fotografici irripetibili sulle Montagne di Scanno.
Caratteristiche del tracciato:  La via direttissima non è segnata ma si muove lungo la linea di cresta della grande frattura che segna la montagna. Il paesaggio è certamente più piacevole in inverno ma una salita in condizioni climatiche invernali può essere doppiamente faticosa e lunga. Nessuna difficoltà particolare da segnalare.

Informazioni aggiuntive

  • Come Arrivare: Per chi proviene da Roma sull'autostrada A24 si prosegue fino al bivio di Torano per la A25 (Chieti/Pescara). Qui si prosegue fino all'uscita Cocullo. Si svolta su Via S. Maria in Campo quindi si imbocca sulla destra la SS479, si prosegue nelle Gole del Saggittario fino al bivio poco prima di giungere a Scanno in direzione di Contrada Frattura (AQ). Per ampi tornanti si giunge al paese e si supera fino all'inizio di una sterrata dove si lascia l'automobile.
  • Descrizione Percorso:

    Scendendo dall'automobile osservando in direzione della montagna si nota sulla sinistra un'enorme frattura (appunto) che segna profondamente la montagna. A margine di questa frattura un canalino segna il crinale. Si sale fra il canalino ed il margine della frattura godendo per altro di un interessante panorama nella frattura stessa. Superata la frattura si continua a salire, il pendio si fa monotono, e ancora monotono... si passa in prossimità di una antenna-ripetitore quindi si prosegue senza mai vedere la fine del percorso fino in vetta dove finalmente (e per sfortuna) ci appare una struttura di pannelli solari e antenne radio.
    Dalla vetta del Monte Genzana si prosegue per un'ampia sella in direzione Nord-Ovest fino alla vicina vetta del Monte Rognone. Il panorama dal Monte Rognone si apre in direzione di Sulmona e sulle montagne della Majella. La via di discesa consigliata è quella che dalla vetta del Monte Rognone scende lungo il crinale Medidionale in direzione di un evidentissimo stazzo a mezza costa. Lo stazzo diruto è riferimento per la discesa. Arrivati allo stazzo si comincia da individuare la sterrata che conduce ai ruderi di Frattura Vecchia, un paese abbandonato di case molto suggestivo (consigliata la visita). Per uscire dal paese si segue la sterrata bianca che conduce fino a Frattura Nuova. Poco prima di rientrare in paese si taglia il pendio in direzione della parte alta del paese dove abbiamo lasciato l'auto. Alternativamente una passeggiata all'interno del paese rappresenta un modo per scoprire la desolazione dei paesi di montagna che (ahimè) vanno spopolandosi lasciando ancora più sola la popolazione di anziani silenziosi.

  • Varianti e Alternative:

    L'atenrativa per una più veloce via di discesa prevede si tornare al Monte Genzana e ripercorre la via di salita.

  • Tipo di Percorso: Escursionistico
  • Tipo di Tracciato: Anello
  • Difficoltà: EE- = Escursionisti Esperti -
  • Note su Impegno e Difficoltà: Un dislivello normalmente considerato impegnativo ma non prevedendo alcun tipo di difficoltà alpinistica rimane un percorso escursionistico valido anche i per i meno esperti. Sicuramente più impegnativo su terreno innevato.
  • Adatto ai Bambini: Non Adatto ai Bambini
  • Tempo Totale Escursione (ore e minuti): 5.30
  • Lunghezza (Chilometri): 10,1
  • Dislivello Lineare: 1060
  • Dislivello Totale Percorso (metri): 1110
  • Cime o Quote Raggiunte: Monte Genzana (2170 m) e Monte Rognone (2089 m)
  • Luoghi Particolari: Frattura Vecchia una visita suggestiva al paese che muore... (Vedi video qui sotto).
  • Centri Visita e Strutture Ricettive: -
  • Condizioni della Segnaletica: Segnaletica assente e tracce di sentiero assenti per la via direttissima.
  • Bibliografia: -
  • Previsioni Meteo della Zona:
  • Mappa del Percorso:
    Visualizza Escursione al Monte Genzana e Monte Rognone in una mappa di dimensioni maggiori
Letto 9368 volte Ultima modifica il Martedì, 21 Agosto 2012 07:12

Articoli correlati (da tag)

Video

Galleria immagini

Giorgio Carrozzini

Consulente Web, Webmaster, nella costruzione di siti web di ogni dimensione ed importanza. Per passione gestore di numerosi siti di montagna. Giorgio ama andare in montagna esplorando el numerose possibilità fuori e dentro di se... questo è il suo Blog!

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.