Premessa: La Cima del Venaquaro e la Cima Falasca sono due promontori erbosi relativamente bassi che si trovano lungo la linea di congiunzione che unisce la cima del Malecoste con l'isolato massiccio del Monte Corvo. Si tratta di due vette oltre i duemila metri di quota isolate e di scarso interesse alpinistico. Per raggiungerle, da qual si voglia luogo di partenza è necessario un notevole impegno fisico essendo immerse nel cuore stesso del massiccio del Gran Sasso.

Caratteristiche del percorso: il percorso non presenta particolari difficoltà tecniche. Il sentiero conduce ai piedi del Monte Corvo senza possibilità di smarrire il percorso anche in caso di calata della nebbia. Dallo Stazzo della Solagne l'assenza di un sentiero segnato può indurre qualche incertezza sulla scelta del percorso di salita.

Pubblicato in Gran Sasso