Mercoledì, 20 Giugno 2012 00:00

Da Capo di Pezza al Rifugio Vincenzo Sebastiani

Premessa: il percorso è a carattere escursionistico, facile e con pendenza non eccessiva, adatta a tutti nel periodo estivo ma di grande soddisfazione per l’immenso panorama che si può osservare anche durante l'inverno. L’uso dei bastoncini è consigliato.

E’ uno dei panorami più belli del gruppo del Velino. A cavallo della Cimata di Pezza, guardando verso Est, si dominano a destra i Piani di Pezza e a sinistra la Valle del Puzzillo fino alla piana di Campo Felice. Sullo sfondo il gruppo del Monte Ocre e poi in senso antiorario il Puzzillo, la Torricella, il Costone. Continuando in senso antiorario di fronte a voi il rifugio meta di questa escursione e ancora le due Punte Trento e Trieste fino al Costone della Cerasa.

Caratteristiche del tracciato: il percorso si svolge senza particolari difficoltà, adatto a famiglie e bambini già a partire dai 5-6 anni, divertente portarli fino al rifugio per far passar loro una notte immersi nel cuore delle montagne.

Pubblicato in Gruppo del Monte Velino