Rifugio di Sant'Elia (Collelongo, Aq)

Scritto da Giovedì, 07 Agosto 2014 17:28

Non si trova su cime molto elevate, stiamo parlando di montagne che superano di poco i 2000 metri. Non per questo la zona e il Rifugio meritano di essere ignorati. Tutt'altro... Il rifugio, molto ben tenuto, si trova in una zona splendida ed in una posizion strategica per poter organizzare lunghe cavalcate di cresta collegando anche il Rifugio Coppo dell'Orso.

Alle porte del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, inerpicato sulle montagne della Serralunga che separano la Valle Roveto dalla Piana del Fucino, sorge lo storico rifugio di Sant'Elia. Un tempo ricovero per pastori, oggi è una struttura ospitale, alimentata ad energia solare, situata al centro di una fitta rete di sentieri che collegano lo splendido prato omonimo ad alcune delle bellezze naturalistiche e culturali più pregevoli del nostro territorio.
Il rifugio è raggiungibile in auto, una strada di montagna dal paese conduce fino ai prati di Sant'Elia.

Dal rifugio si possono fare varie escursioni, trekking, cicloescursionimo, passeggiate nei boschi, attività all’aria aperta…
Il rifugio può essere utilizzato durante il trekking “Via dei Marsi”, da Avezzano a Pescasseroli, nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Come raggiungerci
Da Piazza San Rocco, Collelongo. Da qui seguire le facili indicazioni per il rifugio.

Il rifugio viene affittatto al costo indicativo di 90/100 euro notte che distribuiti su più escursionisti ha davvero un costo sostenibile...

Informazioni aggiuntive

  • Area Appenninica: Appennino Centrale
  • Gruppo Montuoso: Monti Marsicani e della Meta
  • Rifugio Gestito: No
  • Stagione Apertura: Tutto l'anno
  • Menù Prodotti Locali: No
  • Possibilità di Ristorazione: No
  • Posti Letto: 8
  • Presenza di Acqua: Portata con Taniche
  • Quota (metri): 1545
  • Referente e/o Gestore: Proprietà Privata
  • Recapito Telefonico 1: 338.27.17.448
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Possibilità Escursionistiche:
    • Coppo dell’Orso (1860 m.s.l .m)
    • Monte Cornacchia (2003 m.s.l.m)
    • Monte Breccioso (1974 m.s.l.m.)
    • Monte Alto (1787 m.s.l.m.)
    • Monte Longagna (1769 m.s.l.m)
    • Bosco sacro di Angitia
    • Faggete secolari della Serralunga
    • Civita D'Antino
    • Area archeologica di Valle Amplero
  • Manutenzione territorio circostante: Buona
  • Pulizia / Igiene: Buona
  • Stato della struttura: Ottima
  • Presenza di Locale Invernale: No