Gruppo Escursionistico

Risultati della ricerca per: bosco
Martedì, 26 Marzo 2019 00:00

Punta dell'Uccettù per la Valle Amara

A volte hai bisogno di appoggiarti agli amici per poter andare avanti. Ci vuole umiltà e saper chiedere aiuto ed è necessario saper ricevere l’aiuto quando questo arriva.

L’aiuto arriva all’improvviso!

Domenica, 03 Dicembre 2017 00:00

Combattere la depressione da soli

La montagna è un luogo difficile, spesso desolato e solitario. Ci mette di fronte a difficoltà fisiche e psicologiche notevoli. Eppure la montagna è in grado di regalarci dei momenti di vera gioia, sensazioni di pienezza che la vita quotidiana nella sua ordinaria monotonia non può darci.

Pubblicato in Psicologia del Montanaro
Domenica, 22 Novembre 2015 00:00

Montagna è sinonimo di: "silenzio"

Non c'è bisogno di dare prove particolari per capire che la montagna è sinonimo di silenzio. Il silenzio è uno dei tanti motivi principali per cui noi escursionisti andiamo in montagna. Ci aiuta a ritrovare la calma la serenità la pace, quella pace che non esiste più nelle nostre grandi città.

Pubblicato in Montagna sinonimo di...
Mercoledì, 04 Febbraio 2015 11:05

E venne il freddo...

Domenica 25 Gennaio 2015

Prima era un inverno caldo, ancora troppo caldo. Giocava, questo inverno caldo a farsi beffa della nostra smania di montagna.
Rideva sotto i suoi baffi rossi, rideva di noi, del nostro bisogno di freddo. Così l'inverno andava in giro vestito ancora delle vecchie foglie sdrucide dell'autunno come fosse un barbone confuso. Poi, dopo aver atteso a lungo, all'improvviso... eccolo, l'inverno, vestito di tutto punto nel suo grande mantello bianco, gelido... pronto a impietrirci con il suo sguardo di ghiaccio.

Premessa: Poco distante da Roma un ambiente fresco e molto umido che affaccia sul Lago di Albano. Una passeggiata adatta ai bambini fra castagni, lecci, roverelle, felci e capelvenere.

Caratteristiche del tracciato:  Sentiero lineare semplice che gira intorno al Lago di Albano seguendo la parte alta del crinale. Nessun dislivello di rilievo in ambiente protetto e frequentato da escursionisti e mountain bike. Un modo per avvicinare i bambini alla montagna.

Pubblicato in Vulcano Laziale
Sabato, 20 Settembre 2014 00:00

10 Anni di Aria Sottile

Ho iniziato la mia avventura in un momento di grandi interrogativi sulla vita. Ero pronto a sondare il limite estremo delle mie forze fisiche, pronto a sondare la mia resistenza alle paure. Camminavo lungo il crinale della solitudine. Le emozioni che ho provato in questi 10 anni di Aria Sottile sono state un caleidoscopio infinito e meraviglioso di emozioni positive e negative. Aria Sottile e il mio rapporto con la montagna è stato come andare dentro e fuori dall'oscurità...

Martedì, 19 Agosto 2014 15:04

Gallerie Fotografica di Funghi Estivi

L'estate 2014 è stata caratterizzata da umidità molto intensa, temperature basse e continui asbalzi di temperatura. Quest'estate così anomala dal punto di vista climatico ha lasciato il sottobosco ricco di funghi.

Ecco alcune delle foto più belle dei funghi che abbiamo trovato nelle nostre escursioni estive nelle foreste del Monte Amiata.

Pubblicato in Le Fotografie Più Belle
Giovedì, 07 Agosto 2014 17:28

Rifugio di Sant'Elia (Collelongo, Aq)

Non si trova su cime molto elevate, stiamo parlando di montagne che superano di poco i 2000 metri. Non per questo la zona e il Rifugio meritano di essere ignorati. Tutt'altro... Il rifugio, molto ben tenuto, si trova in una zona splendida ed in una posizion strategica per poter organizzare lunghe cavalcate di cresta collegando anche il Rifugio Coppo dell'Orso.

Premessa: Un territorio ancora troppo poco conosciuto nei suoi elementi naturalistici, il Monte Amiata è un rilievo di origine vulcanica sulle cui pendici si estende una delle più grandi faggete del centro Italia. Salire alla Vetta del Monte Amiata è un'escursione facile adatta anche ai bambini che regala l'incontro
Caratteristiche del tracciato:  Abbondante sentieristica su tutta la montagna, il percorso si snoda tuttavia su piste da sci cosa che chiaramente costringe l'escursionista a salire solo durante il periodo estivo quando le piste sono percorribili a piedi.

Pubblicato in Antiappennino Toscano
Martedì, 27 Maggio 2014 07:23

Non importa dove...

L'importante non è dove si arriva ma quanta strada si percorre per arrivarci. L'ho sostenuto per tanto tempo in forme diverse pensando, ad ermpio, che sarebbe stato intellettualmente disonesto salire su  certe cime avvalendomi della funivia.

Il Monte Gennaro è una cima non molto alta appena 1271 metri del gruppo dei Monti Lucretili. Questa cima oltre ad essere ai margini del Parco Reginale dei Monti Lucretili affaccia sulla grande pianura romana e nei giorni più limpidi è visibile da tutta Roma.

Pagina 1 di 13