Gruppo Escursionistico

Risultati della ricerca per: gola
Lunedì, 20 Agosto 2012 10:11

Contro lo "stereotipo della montagna"...

Cosa succede? Succede che siamo quasi perfetti.

Indossiamo pantaloni ne troppo caldi ne troppo freddi, abbiamo la giacca a vento adatta per ogni stagione. Portiamo con noi l'attrezzatura giusta, non troppo pesante non troppo leggera.

Lo zaino è quello giusto, ci siamo informati a lungo prima di comprarlo, lo abbiamo provato al momento dell'acquisto. Tutto è perfetto, tutto è calibrato nel migliore dei modi.

E' uscito un libro piccolo di formato. Sta bene in mano. Ha un titolo che sa di sudore e poesia, però. Almeno bisogna avere un poco di sensibilità montana per coglierla.

Perché la montagna può anche non essere alta. Può anche non essere una terra alta in senso fisico. Ma lo è in maniera fortemente spirituale.

Pubblicato in Letteratura di Montagna
Lunedì, 20 Agosto 2012 06:20

Pino silvestre (Pinus sylvestris L.)

Il pino silvestre necessita di clima continentale. È molto resistente alle minime invernali assolute, ma ha bisogno di un periodo vegetazionale caldo ma non troppo lungo.

L’ottimo si rinviene nel nord est europeo, mentre sulle Alpi si rifugia nella fascia montana.

Pubblicato in Alberi
Giovedì, 09 Agosto 2012 12:07

Betulla bianca - (Betula pendula Roth)

Le betulle sono sempre state preziose per le popolazioni montane, fornendo frasca, scorza, legno, essudati zuccherini. 

Il legno non è usato in industria perché poco durevole e di piccole dimensioni. È usato per la produzione di spazzole, utensili e lavori al tornio. È un ottimo combustibile.

Pubblicato in Alberi

Fra le carte polverose e libri vecchi abbiamo ritrovato un resoconto di viaggio di Mario Pomilio. Un diario dei nostri tempi, la descrizione dell'attraversamento del Parco Nazionale d'Abruzzo ai primordi della sua fondazione. "Una chicca tutta da leggere."

Venerdì, 06 Luglio 2012 20:26

Alpe di Succiso, il regalo più bello

Questa è una storia che comincia più di un anno e mezzo fa. Quello che viene prima è ancora  immerso nelle nebbie della dissuasione.

L'Alpe di Succiso dista da Roma 485 chilometri e non è certo meta da assecondare anche qualora questa fosse buffa ossessione o semplice desiderio.

Dell'Alpe di Succiso chi sa come, chi sa quando lessi che era la vetta più bella e paesaggistica di tutto l'Appennino Tosco-Emiliano. E quando si leggono questo genere di cose ...

Venerdì, 22 Giugno 2012 00:00

Scheda tecnica di allenamento II

Arrivati al secondo mese di allenamento si è già a buon punto. Non sempre la suddivisione dei tempi riesce ad essere così regolare. Ci si adatta ai tempi della vita lavorativa.

Ci si adatta alla fatica del corpo. Mantenere le 3 sessioni settimanali è però fondamentale per la continuità e la progressività dell'esercizio.

Pubblicato in Salute e Allenamento
Venerdì, 22 Giugno 2012 13:19

Ferita con grave emorragia esterna

Un taglio, una ferita profonda, una lacerazione con grave perdita di sangue è un evento drammatico tuttavia vale sempre la regola del mantener il massimo della calma possibile qualunque sia la condizione in cui si è creato l’evento.

Pagina 4 di 9